Image

IL MIO ROMANZO D'ESORDIO

Quando un’abile e intraprendente giornalista investigatrice risolve il trentennale mistero dell’assassinio di un noto pittore, nella Napoli dell’arte e della cultura fra intrecci e rapporti originali, con personaggi al di sopra di ogni sospetto.
Una scrittura agile e coinvolgente.
Federico Rivaldi, noto pittore napoletano, la notte del 15 luglio del 1977 viene ucciso con una coltellata dritta al cuore. Il caso è archiviato, rimasto irrisolto per trent'anni. Nell'estate del 2007, Laura e Marco, mentre lavorano alla realizzazione di un video documentario sull'artista per una tesi in Storia dell'Arte, iniziano a indagare sull'omicidio, seguendo le tracce dei protagonisti implicati nella vicenda. Dieci personaggi, tra passato e presente, tra l'Italia e la Francia, si incrociano lungo la strada che porterà Laura, giornalista, a una scoperta unica, a un segreto nascosto per trent'anni. Sullo sfondo, la storia di un quadro misteriosamente scomparso dall'appartamento della vittima, un quadro raffigurante una donna di nome Alma. 'Giallo ocra' è una particolare gradazione di giallo, un colore che si mescola al nero della morte, al rosa dei sentimenti, al rosso della passione, al blu del mare e al viola della lavanda. È un romanzo corale, che affronta il tema della vita e della morte con riguardo e delicatezza.

LEGGILIBRI RAI CAMPANIA

Protagonista di Giallo ocra è una giornalista che non vuol farsi i fatti suoi. E mentre lavora alla realizzazione di un documentario su un pittore napoletano ammazzato anni prima con una coltellata al cuore, si appassiona alla storia di vita e di morte dell'artista che gira intorno a un quadro scomparso e a un misterioso segreto nascosto per trent'anni.

Guarda video

THE BOOK ADVISOR

Bellissima la storia. La scrittura è pulita, ammaliante. I personaggi sono ben costruiti, hanno una personalità che conquista, anche quelli minori sono carismatici. La narrazione non è mai banale e nella prosa senti il profumo e la bellezza di Napoli e dell’isola di Procida. Il lettore si fa vento e asfalto. Ogni passo porta a qualcosa e le folate fiatano curiosità.

Leggi tutto

Solo libri

È un libro che si legge con grande piacere e che scivola tra le parole, sapientemente scelte, facendo assaporare una trama simpatica, talvolta ricca di ironia e sarcasmo. Le descrizioni di persone, luoghi e fatti sono amabili e accattivanti, grazie alle parole sapientemente scelte e argutamente saldate. L'autrice sa mettere insieme la suspense del giallo e la nostalgia del racconto di vite reali.

Leggi tutto

Donna cultura

Spumeggiante. E’ questa la parola più adatta per definire questo libro che ho scelto per cullare le mie ultime albe un po’ amare. A mare. Amare. Ogni parola di questo libro è come un’onda: ti prende e ti lascia qualcosa addosso, portandoti, con un ritmo mai noioso o troppo irregolare, ad accogliere la prossima in maniera estremamente naturale. Nulla di superfluo, sempre essenziale.

Leggi tutto
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image
Image

SEGUIMI

Image

NEWSLETTER

Iscriviti alla Newsletter per ricevere aggiornamenti sulla pubblicazione di nuovi contenuti sul sito e sulla pagina Facebook.
Accetto Informativa sulla privacy